Alma Libre Beach Wear

Tre libri da mettere in valigia

Finalmente è arrivata l’estate e possiamo goderci un pò di tempo libero e perché no, partire finalmente per quel viaggio al mare tanto desiderato.
Una vacanza però, non può essere definita tale senza una buona scorta di libri da leggere in totale  relax, dimenticando orari e impegni lavorativi.
Se avete voglia di arrostire al sole e sognare, abbinate al vostro costume Almalibre preferito un buon libro, e la tintarella grazie al vostro sorriso raggiante sarà più intensa.
Amo leggere, amo essere ispirata e ispirarmi a persone e valori che mi fanno emozionare.
Quando sono giù di morale e ho bisogno di stare con me stessa, una delle prime cose che faccio, è correre in libreria alla ricerca di qualche libro che possa aiutarmi a rimettere ordine nei miei pensieri.
Qualche mese fa avevo bisogno di fermarmi a riflettere, di fare un punto generale sulla mia vita e avevo veramente bisogno di ascoltarmi e cercare delle risposte. Risposte che in realtà erano già dentro di me ma che non avevo il coraggio di far venire fuori e così in libreria mi sono imbattuta per caso in un libro meraviglioso.” Le coordinate della felicità” di Gianluca Gotto. Leggendolo mi si è aperto un mondo.
Questo è stato il primo libro dell’autore un libro che fa riflettere molto sull’infelicità causata da una vita vissuta all’interno di abitudini e schemi tradizionali. Con poco meno di 400 pagine questo libro ci regala un viaggio in giro per il mondo che si intreccia a religione, spiritualità, filosofia orientale e crescita personale.
Se il primo libro racconta l’autobiografia dell’autore che è alla ricerca delle coordinate della felicità, gli altri due, che consiglio di leggere, invece sono romanzi. Uno dal titolo “Come una notte a Bali“, l’altro, sempre dello stesso autore: “Succede sempre qualcosa di meraviglioso” ambientato in Vietnam. Questi libri mi sono piaciuti molto perché hanno una cosa in comune: la voglia di rinascere e di trovare la vera felicità dopo un periodo difficile della propria vita.
Una volta terminati questi libri, ho capito cosa non volessi dalla vita e chi non volevo essere. Sono riuscita a darmi una risposta e la mia risposta era:” Voglio lavorare sulle mie passioni ed essere libera. Libertà per me significa essere felice. Voglio avere la libertà di decidere come vivere il mio tempo e soprattutto dove.
Voglio essere un Alma Libre…
Qualunque sia il vostro libro preferito, ricordatevi che leggere fa bene al cuore oltre che alla mente e, saranno splendidi e di moda anche al vostro rientro in città.

Vi auguro buona lettura e soprattutto aspetto i vostri libri preferiti da leggere sotto l’ombrellone.

FRANCY
Torna al blog